Gabbiano annuncia l’accordo di commercializzazione con la multinazionale Procter&Gamble per i prodotti Kukident e AZ15

andrea News IT

Borgo Virgilio, 19 Dicembre 2017

Gabbiano rafforza la sua posizione nel settore del parafarmaco integrando la propria offerta con la commercializzazione dei prodotti Kukident ed AZ15, noti marchi della galassia Procter&Gamble.


Articolo dalla Gazzetta di Mantova di mercoledì 20 dicembre 2017

“La Gabbiano firma con Procter&Gamble” , La Gazzetta di Mantova, 20 dicembre 2017


Gabbiano S.p.A., impresa leader nel settore degli articoli no food destinati al mass market, ha concluso con la multinazionale P&G un accordo di commercializzazione di selezionati prodotti a marchio Kukident ed AZ15, che dal prossimo anno verranno proposti dalla società FarmaMed srl (controllata al 100%) al mercato della Grande Distribuzione Organizzata.

Il fatturato oggi espresso da tali referenze nel canale GDO è fortemente condizionato dalla scarsa efficacia dell’attuale struttura distributiva. Il business, che si stima possa potenzialmente sviluppare fino a circa 40 mio di €, potrebbe quindi crescere in modo esponenziale, se sostenuto da un adeguato modello distributivo.

Gabbiano, grazie alla nuova partnership, raggiunge diversi obiettivi:

  • Sinergie tra i brand FarmaMed, Kukident ed AZ15;
  • Consolidamento della Leadership di mercato;
  • Rafforzamento nella GDO italiana.

Andrea Dodi, CEO di Gabbiano, dichiara: «I primi incontri, avviati nel mese di luglio, evidenziavano da subito una certa empatia, ma anche problematiche rilevanti che hanno richiesto un prolungamento della trattativa. Immediatamente è emerso che si stava parlando di un business importante, ma non è stato facile trovare le giuste soluzioni alle criticità riscontrate grazie ad un’attenta indagine di mercato. Per scoraggiare, ad esempio, il fenomeno dei furti, piuttosto diffuso per questi prodotti, si è deciso di ricorrere ad adeguati sistemi antitaccheggio.

Internamente la notizia è stata accolta con un misto di euforia e preoccupazione. Gabbiano, infatti, sta chiudendo un anno particolarmente impegnativo per l’organizzazione, a causa del forte incremento dei volumi di vendita dovuto all’acquisizione del business FarmaMed, a cui si è aggiunta la complicazione derivante dal recente aggiornamento del sistema informativo.

Desidero sottolineare che P&G è arrivata a Gabbiano attraverso un’accurata indagine di mercato che ha indicato la nostra azienda come il miglior player operante nella GDO italiana, in termini di presenza distributiva, efficienza organizzativa e comprovata serietà.
Questo ci rende orgogliosi del lavoro che quotidianamente svolgiamo con costante professionalità ed impegno, con la consapevolezza che i sacrifici compiuti vengano notati ed apprezzati dai soggetti più autorevoli del nostro settore».